L'irrigazione domestica del colon

  • data

    21.03.2022

  • categoria

    Benefici & Vantaggi

  • condividi

L'irrigazione domestica del colon discendente è una tecnica dolce, silenziosa, indolore e inodore che si avvale dei Dispositivi Medici di Naturlifestyle.

Quando le feci fermentano e ristagnano determinano un assorbimento di sostanze tossiche da parte dell'organismo. Questi residui accumulati, unitamente alle sostanze tossiche
prodotte dalla flora batterica alterata, avvelenano l'intero corpo fino a produrre numerose patologie nonché un indebolimento del sistema immunitario e una predisposizione alle gravi malattie del colon.

L’irrigazione domestica del colon con il Dispositivo Medico Bio Fluff SM ha lo scopo di far evacuare e di tenere in perfetto stato il colon discendente, stimolare la peristalsi e riportare in equilibrio la flora batterica.

L’irrigazione domestica del colon avviene introducendo nel retto un piccolo catetere a cono in silicone per veicolare un piccolo flusso d'acqua, a pressione e temperatura controllata.
Questa terapia costituisce una valida alternativa NATURALE all’uso di lassativi. Non è dannosa, non è dolorosa, non provoca assuefazione e può essere praticata tranquillamente nel proprio bagno, in completa sicurezza, ogni volta che se ne sente la necessità.

L’irrigazione si effettua restando sempre comodamente seduti sul WC con il catetere a cono inserito, alternando fasi di riempimento e di svuotamento.

Le indicazioni dirette

  • Stitichezza, incontinenza fecale

  • Colon irritabile

  • Gonfiore addominale, meteorismo, flatulenza

  • Disbiosi

  • Micosi intestinale

  • Ipotonia colica

  • Diverticolo e malattia diverticolare del colon non in fase infiammatoria

  • Morbo di Crohn non in fase acuta o con stenosi

  • Rettocolite ulcerosa non in fase acuta

  • Emorroidi non in fase acuta

  • Riabilitazione delle disfunzioni colon-retto-anali

  • Pulizia del colon prima di interventi chirurgici

  • Preparazione alla colonscopia e ad indagini radiologiche



Le indicazioni indirette

  • Intolleranze alimentari

  • Deficit immunitari

  • Affezioni cutanee

  • Cefalee frontali

  • Cistiti croniche recidivanti

  • Prostatite cronica

  • Candidosi vaginale



Le controindicazioni

  1. Patologie organiche del colon;

  2.  Stenosi anale;

  3. Stenosi del colon;

  4. Gravidanza;

  5. Gravi patologie cardiache o renali;

  6. Retto colite ulcerosa in fase attiva;

  7. Morbo di Chron in fase attiva o avanzata;

  8. Recenti interventi sul colon-retto-ano;

  9. Diverticoli infiammati; 

  10. Emorragie digestive;

  11. Infarto intestinale; 

  12. Disturbi acuti ano-rettali (ragadi, ascessi, fistole, tromboflebiti emorroidi;

  13. Aneurisma dell’aorta addominale;.

Articoli consigliati


Benefici & Vantaggi 18.04.2022
Come superare la dipendenza dai lassativi

Sai quanti effetti collaterali hanno i farmaci lassativi? Tantissimi. Puoi guarire grazie all'idrocolonterapia.

Novità 07.03.2022
Idrocolonterapia professionale: i benefici e il trattamento

Idrocolonterapia ad uso professionale: un macchinario per gli ambulatori, le case di cura e gli ospedali.

Disturbi & Patologie 25.02.2022
Un aiuto per la stitichezza: cause e consigli per combatterla

Sapete che utilizzare l'idrocolonterapia può alleviare il fastidioso problema della stipsi? Per vivere una vita più “leggera” ti consigliamo attività fisica, alimentazione corretta e lavaggio dell'intestino.

Live chat whatsapp-logo